MendietaBet: è sempre meglio chiudere in Surebet prima del fischio di inizio?

Chi segue le Valuebet di MendietaBet avrà notato di come spesso la quota segnalata, tende a calare con l’avvicinarsi dell’inizio della partita, lasciando nel dubbio se sia meglio chiudere la scommessa in SureBet prima del fischio di inizio, oppure portarla fino al termine. Con questo articolo cercheremo di fare un po’ di chiarezza, partendo dall’esempio capitato lo scorso weekend, con la ricca Valuebet su Napoli-Juventus segnalata con ben 2 settimane di anticipo.

L’esempio di Napoli-Juventus

Il 30 Agosto il nostro Mendieta ha pubblicato nel canale privato di BetSchoolPro il segnale di ValueBet sulla partita Napoli-Juventus in programma l’11 Settembre:

Come vi abbiamo già consigliato nel precedente articolo, il tempismo è tutto per sfruttare le quote sbagliate del mercato, e non a caso Mendieta si è mosso con quasi 2 settimane di anticipo!

La partita è poi effettivamente terminata con la vittoria del Napoli per 2-1, ma quello che a noi interessa analizzare in questo articolo è il fatto che al fischio di inizio della partita la quota del Napoli sia crollata a 2.25 con un drop superiore al 30%. Mendieta, nel canale privato, ha suggerito agli abbonati di chiudere in Surebet la giocata, e cercheremo in questo articolo di spiegare meglio questo aspetto.

Come calcolare il Profitto di questa Valuebet chiusa in Surebet

Innanzi tutto andiamo a calcolare l’importo che dobbiamo bancare per coprirci e andare in Surebet.

Ipotizziamo di aver scommesso in data 30 Agosto 100 euro sulla vittoria del Napoli a quota 2.88 su Marathonbet.
In data 11 Settembre, poco prima del fischio di inizio, per poter chiudere in Surebet andremo a bancare la vittoria del Napoli, che era data a 2.25. Ricordiamo che per bancare una giocata potete o utilizzare Betfair Exchange (in quel caso si paga una commissione a betfair sull’eventuale vincita), oppure scommettere sull’X2 (pareggio o vittoria della Juventus).

Che importo dobbiamo bancare a quota 2.25 per uscire in Surebet? Calcoliamolo assieme analizzando i vari scenari che si possono verificare:

  • se il Napoli vince, guadagniamo 100 * (2,88 – 1) = 188 euro netti dalla scommessa che abbiamo fatto il 30 Agosto. A questi va sottratto un importo incognito X, che è l’importo con cui banchiamo il Napoli per coprirci dopo il crollo della quota. Poichè la quota dopo il crollo è 2,25, se il Napoli vince noi perderemmo X * (2,25-1) = X * 1,25.
    In sostanza, complessivamente guadagneremmo 188 – X * 1,25
  • se il Napoli pareggia (o perde), perdiamo i 100 euro dalla scommessa del 30 Agosto, ma guadagniamo l’importo X della bancata.
    In sostanza, guadagneremmo X – 100

    Poichè vogliamo una Surebet, vogliamo che indipendentemente dall’esito della partita, noi guadagniamo lo stesso importo.
    Quindi: 188 – X * 1,25 = X – 100. Si tratta di risolvere questa semplice equazione in una incognita, e si scopre che X = 128 euro. Questo è l’importo che dobbiamo bancare sul Napoli per andare in Surebet.

Infatti, se andate a sostituire 128 ad X negli scenari che abbiamo elencato in precedenza, abbiamo che:

  • Se il Napoli vince, noi guadagneremo 188 – 128 * 1,25 = 28 euro
  • Se il Napoli pareggia (o perde), noi guadagneremo 128 – 100 = 28 euro

Detto in altri termini, indipendentemente dall’esito della partita Napoli-Juventus, guadagneremmo 28 euro sfruttando il crollo della quota e uscendo in SureBet.

E’ sempre meglio chiudere in Surebet una Valuebet?

Se pensiamo che la quota a cui possiamo bancare sia una quota “equa” allora non abbiamo motivo per non farlo! Infatti, rimanendo nel mercato, non staremmo prendendo nessun vantaggio rispetto al bookmaker.
Viceversa, se riteniamo che tale quota sia sbagliata, e in questo caso “svantaggiosa”, allora ci coviene nel lungo periodo rimanere nel mercato e non chiudere in surebet al fischio d’inizio, ma aspettare.

Chiudere in Surebet in ogni caso ha un vantaggio non trascurabile: riduce la varianza! O meglio, di fatto non abbiamo varianza, perchè nel momento in cui chiudiamo la nostra giocata e incassiamo il guadagno, questo sarà sicuro indipendentemente dall’esito della partita!

Ricevi le analisi gratuite di MendietaBet tramite il canale Telegram di TotalScommesse o contatta la nostra assistenza per entrare nel canale privato di BetSchoolPro e ricevere ogni giorno TUTTE le analisi di Mendieta! Da oggi è possibile anche ottenere un mese gratuito iscrivendosi ad uno dei Bookmaker convenzionati! Contattaci per scoprire quali.

Ti potrebbe interessare

Betting Exchange

Betting Exchange: Strategie Lay the Draw Primo Tempo (LTD1)

Nel precedente articolo vi abbiamo spiegato i principali difetti della famosa strategia di Betting Exchange …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Resta aggiornato iscrivendoti alla nostra Newsletter!