Betting Exchange: Strategie sull’Over 2.5

Da oggi inizieremo ad introdurre su TotalScommesse e sul nostro canale gratuito di Telegram alcune strategie di Betting Exchange, iniziando da quella relativa all’Over 2.5 tanto amata dagli scommettitori che amano seguire live le partite, attendendosi gol e spettacolo.

Betting Exchange

Analisi storica degli Over 2.5

Il mercato degli Over 2.5 è diventato negli ultimi anni molto difficile e competitivo, e al giorno d’oggi è consigliabile operarvi solamente se si è specializzati e si conoscono le squadre coinvolte, i rispettivi stati di forma e eventuali assenze di giocatori titolari.

Analizzando le partite degli ultimi 5 anni dei 30 principali campionati di calcio, notiamo che il 49% delle partite sono caratterizzate dal segno Over (e di conseguenza il 51% è terminata Under).

Da una nostra ricerca pubblicata lo scorso anno su un campione di 50.000 partite, è inoltre emerso che il valore si era spostato sull’Under 2.5 con un rendimento del 6,4%. Da questi dati si evince che scommettere prematch sugli Over 2.5 non è consigliabile in assoluto, a meno di essere particolarmente bravi a fare selezione delle partite giuste! Inoltre abbiamo analizzato come il valore c’è solo su quote superiore a 2 (sia per Under che per Over), rendendo le scommesse con short odds (quote basse) ad alto rischio.

Come scegliere le partite giuste

Come detto in precedenza, il 49% delle partite analizzate sono finite con un Over 2.5, ciò significa che se vogliamo scommettere profittevolmente su questo mercato dovremo scegliere squadre che hanno una tendenza all’Over 2.5 di almeno il 60%.

Per analizzare le partite e le squadre, noi usiamo un software sviluppato nel corso degli anni che ci permette di valutare questa tendenza, ma ci sono dei trucchi applicati dai grandi trader d’oltremanica che possono tornare molto utili per aumentare il nostro edge. Ad esempio, possiamo scegliere di scommettere su squadre che hanno storicamente una tendenza all’over superiore al 60%, ma che nelle ultime partite hanno evidenziato un calo in questa statistica.
Il mercato infatti, sconterà questa flessione offrendoci quote più generose del solito, e permettendoci di fare profitti interessanti.

Come applicare Live questa strategia di Betting Exchange

  1. Selezionare le partite con associate quote dal valore atteso positivo
  2. Anzichè entrare pre-match, attendiamo alcuni minuti (mediamente sui 10 minuti)
  3. Idealmente dovremmo guardare la partita live (cosa che consigliamo sempre di fare) per avere conferme che le squadre hanno concluso la loro fase di studio e si stanno affrontando senza fronzoli. In alternativa, è consigliabile almeno controllare le statistiche della partita (tiri in porta e calci d’angolo per lo più). Enteremo quindi live dal 10° al 15° minuto con una quota che sarà cresciuta di circa il 10%.
  4. Attendiamo che le squadre segnino il primo goal, e poi usciamo in Freebet oppure in Surebet, a seconda della quota.
    E’ possibile anche aspettare il secondo goal prima di uscire in freebet, soprattutto se stiamo guardando la partita live e la partita sembra particolarmente aperta e le squadre si affrontano a viso aperto.

Nel nostro canale gratuito di Telegram potrai trovare esempi di operatività per questa e altre strategie di Betting Exchange.

Stop Loss: quando è consigliabile applicarlo?

La strategia di Betting Exchange originale prevede di chiudere la giocata in perdita alla fine del primo tempo, se la partita è ancora bloccata sullo 0-0.

Noi in generale adottiamo questi due scenari:

  • Se le squadre coinvolte hanno la tendenza a segnare nella prima frazione di gioco, entriamo intorno al 10°-15° minuto sul risultato di 0-0, ed usciamo nell’intervallo nel caso in cui non abbiano segnato.
  • Se le squadre coinvolte hanno la tendenza a segnare di più nella ripresa, entriamo live un po’ più tardi (intorno al 20°-30° minuto) e posticipiamo anche lo stop loss nel corso della seconda frazione di gioco anzichè nell’intervallo

Il consiglio rimane quello di guardare la partita live, o consultare almeno le statistiche, e non avere paura di uscire da una scommessa se vediamo che le cose non stanno andando come preventivato. Preservare il capitale è importantissimo!

Clicca qui per entrare nel canale Telegram gratuitamente

Segui il nostro canale gratuito su Telegram, nei prossimi giorni pubblicheremo esempi in cui applichiamo questa strategia!

Ti potrebbe interessare

Betting Exchange

Betting Exchange: Strategie Lay the Draw Primo Tempo (LTD1)

Nel precedente articolo vi abbiamo spiegato i principali difetti della famosa strategia di Betting Exchange …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Resta aggiornato iscrivendoti alla nostra Newsletter!